Due acquisti di alto profilo per la Dinamo: Bamforth e Polonara

Dopo tanta attesa, ecco l’ufficialità: Achille Polonara sbarca a Sassari. Per due anni: la 26enne ala marchigiana ha chiuso l’esperienza triennale a Reggio Emilia per indossare la maglia biancoblù sino al 2019. Avversario temuto e anche beccato dai tifosi sardi per la sua esuberanza agonistica, Polonara è tra gli italiani di primo piano: grande atletismo come suggerisce il soprannome “PolonAir”, 205 cm di rapidità e verticalità, sarà il “4” titolare nel Banco di Sardegna 2017/18.

Il neo acquisto ha dichiarato: “Sono davvero contento e super carico per questa opportunità e ringrazio il presidente Sardara e il coach-gm Pasquini per avermi scelto come parte del progetto della società. È una grande occasione per me, e spero di guadagnare grandi soddisfazioni insieme al club e a tutta la città”.

Cresciuto nelle giovanili del Teramo, è poi passato a Varese e quindi a Reggio Emilia dove ha vinto la Supercoppa 2015 e disputato due finali scudetto, una proprio contro la Dinamo.
Nella stagione appena conclusa ha prodotto 10.5 punti col 38% nelle triple e ben 7 rimbalzi. Con la nazionale ha vinto l’argento agli Europei Under 20 e ha preso parte agli Europei della rappresentativa maggiore nel 2015.

È il secondo volto nuovo dopo l’ingaggio della guardia tiratrice Scott Bamforth, ex Bilbao, una sorpresa che nessuno, ma proprio nessuno aveva previsto: Scott Bamforth, guardia di 188 cm dalle gradi doti di attaccante, come mostrato nelle quattro stagioni spagnole, a Siviglia, Murcia e Bilbao, dove ha chiuso questo campionato con 14.5 punti di media grazie al 39% da tre, ai quali aggiunge 3.4 rimbalzi e 3 assist.

Nell’ottobre scorso è stato nominato addirittura Mvp del massimo campionato spagnolo, il più forte d’Europa.

Americano nato nel 1989 ad Albuquerque in New Mexico, ha frequentato il college di Weber State dove ha chiuso con oltre 13 punti per gara e il 44% da tre.
Nel 2013 si è trasferito a Siviglia e nel frattempo ha preso il passaporto del Kosovo che gli garantisce lo status di comunitario. A Bilbao ha pure giocato l’EuroCup: 8 partite con una media di 12.3 punti 3 rimbalzi e 2.8 assist in 25 minuti di utilizzo.