Elliot Murphy suona venerdì a Sassari per la rassegna di world music

Gli appassionati di musiche dal mondo si tengano pronti: ritorna “Trimpanu”, la rassegna internazionale di world music che da tredici anni è una delle manifestazioni più seguite di contorno alla Cavalcata Sarda. L’appuntamento di questa edizione, venerdì dalle 21 in piazza d’Italia, ha come ospite d’eccezione il cantautore americano Elliot Murphy, classe 1949, trentasei album all’attivo – tra i live e quelli in studio – e una serie di amicizie e collaborazioni con alcuni dei più importanti rocker statunitensi: da Bruce Springsteen (con il quale ha diviso spesso il palco) a Patty Smith. Il suo stile, inoltre, ha influenzato artisti cult come Lou Reed e i Talking Heads.

Da diversi anni Murphy vive in Francia e questo gli ha permesso di accrescere notevolmente la sua fama in Europa. A Sassari era già arrivato nel 1993 e nel 2011. Adesso ritorna a far echeggiare la leggenda americana, con un sound che sa di grandi spazi e di avventure, accompagnato da un quintetto che vedrà ospite la violinista Melissa Cox, oltre al fido chitarrista Olivier Durand e, new entry, il figlio Gaspard.

Il concerto in piazza d’Italia sarà caratterizzato dal consueto miscuglio di rock and roll, canzone d’autore e folk, atmosfere urbane e rurali, epiche cavalcate a filo di chitarra e brani più di atmosfera. Murphy non è però l’unico ospite di “Trimpanu”.

Ad aprire la serata sarà il duo formato nel 2012 dalla cantante Ilaria Graziano e dal chitarrista Francesco Forni, napoletani e particolarmente apprezzati dalla critica specializzata. In sei anni di attività condivisa hanno già realizzato tre album, l’ultimo dei quali – “Twinkle Winkle” – è uscito un paio di mesi fa. Ilaria Graziano e Francesco Forni hanno inoltre firmato alcuni brani per la colonna sonora del film “La gatta Cenerentola” di Alessandro Rak (David di Donatello 2018).Il sound del duo napoletano è una miscela di sonorità blues e country e di atmosfere più mediterranee, unite ad una grande presenza scenica che ha consentito loro di esibirsi in lunghe tournée anche oltreoceano.

La serata è patrocinata e dal Comune di Sassari e fa parte delle manifestazioni della Cavalcata.

Print Friendly, PDF & Email