Muros: via con la seconda edizione di “A ticcu a ticcu”

“Unu ticcu de inu onu pro sas carrela de Muros” (“Un sorso del buon vino fra le strade di Muros”: tutto pronto per la seconda edizione della manifestazione enogastronimica “A ticcu a Ticcu” che si terrà sabato 25 marzo alle 18 fra le vie del centro storico del paese. 

Promossa dall’associazione Atletico Sportiva di Muros, l’evento sarà destinato a tutti coloro che vorranno degustare dell’ottimo vino tra le qualità di bianco e rosso prodotto nei vigneti locali di “Su Padru” , “Badde Ilvos ” e “Binchentia”. Per l’anno 2017 parteciperanno le cantine di: Dettori G., Gavino e Vittorio Lubinu, Scano Budroni, Mastino Piero e Pinna Giovanni e Merella Salvatore.

Durante la serata sarà possibile gustare prelibatezze sarde e tradizionali del posto preparate con cura dalle associazioni Coro Renato Loria di Muros e il Comitato San Gavino Muros. Ad animare la serata non potranno mancare musica e divertimenti presso l’anfiteatro comunale.

Dove dormire a Muros – Se arrivate da fuori e dopo la sagra non volete rimettervi in auto verso casa, potreste valutare l’ipotesi di dormire in una delle strutture presenti nel territorio. Vi consigliamo di consultare una delle offerte delle strutture presenti nel paese o nelle immediate vicinanze, semplicemente prenotando online la vostra sistemazione.  

Per maggiori informazioni su questo evento vi consigliamo di contattare la Proloco o il Comune di Muros.