Da padre Morittu a Meo Sacchetti, i libri in Sardegna

Nuovo anno, nuovi libri da raccontare ma anche pubblicazioni recenti che trovano ancora vita nelle presentazioni in giro per la Sardegna. Ricco il calendario degli appuntamenti per gli appassionati tra questo fine settimana e l’inizio della prossima.

Si terrà sabato alle 18 all’Hostel Marina, a Cagliari (scalette Santo Sepolcro), la presentazione del libro firmato da Padre Salvatore Morittu e Giampaolo Cassitta “Gli ultimi sognano a colori” (Arkadia). Insieme agli autori interverranno il direttore editoriale de L’Unione Sarda, Gianni Filippini e lo scrittore Salvatore Niffoi. Modererà l’appuntamento il giornalista Francesco Birocchi.

Martedì 10 gennaio alle 19 Meo Sacchetti, il leggendario coach della Dinamo incontrerà lettori e appassionati di basket ad Alghero, martedì dalle 19 negli spazi della libreria Cyrano (via Vittorio Emanuele, 11) per presentare la sua autobiografia “Il mio basket è di chi lo gioca”, add Editore. Introdurrà l’incontro Roberto Sanna, con gli interventi del sindaco di Alghero Mario Bruno e dell’ex cestista Alberto Brembilla.

Mercoledì 11 Sebastiano Mannia sarà ospite a Nuoro della Biblioteca Satta (via Asproni, 8) dalle 18 per parlare di “In tràmuta” (Il Maestrale). L’incontro fa parte della rassegna Scrittori a piede Lìberos.

Verrà presentato a Cagliari venerdì 13 gennaio, alle 18 nella sede della Fondazione Siotto (via dei Genovesi, 114), il libro di Pietro Marongiu “La danza della farfalla” (Edizioni La Zattera). Francesco Accardo, Elena Piga Carboni e Luca Cancelliere interverranno insieme all’autore. Organizzazione a cura della Fondazione, dell’associazione Le Officine e della Società Alighieri.